TRA PIGNETO E TOR PIGNATTARA: IL CINEMA E LA STREET-ART

DOMENICA 13 DICEMBRE ORE 10.00

Il nostro racconto del Pigneto che si estende tra la Porta Maggiore e le due vie consolari Casilina e Prenestina partirà dalla cosiddetta ‘isola pedonale’ cuore pulsante del quartiere che è stato il set  di scene memorabili del cinema italiano quali Roma città aperta di Roberto Rossellini, Il Ferroviere di Pietro Germi e non ultimo Accattone di Pier Paolo Pasolini.

Proprio a Pasolini, che nelle borgate di periferia della Roma del dopoguerra cercava un’umanità autentica, sono dedicati capolavori potentissimi di street-art che costituiranno uno spunto significativo per una riflessione sulla nostra storia.

 Da Mr Klevra a Maupal, da Carlos Atoche a Omino 71 passando per Blu,  2501, Solo, Etam Cru, il nostro sguardo scorrerà meravigliato sulle immagini potenti, le forme geometriche, i colori  che hanno fatto del Pigneto e Tor Pignattara uno splendido museo a cielo aperto.

Li scopriremo insieme, perdendoci nelle strade tortuose di quartieri dalle tante contraddizioni che alle brutture dell’edilizia intensiva contrappongono angoli di intensa poesia grazie ai piccoli e immensi murales.

Per info e prenotazioni: info.otium@gmail.com